0 voti
da
Una vacanza in francia dovrebbe prevedere anche una visita alla valle della loira dove si trovano dei meravigliosi castelli che vale la pena visitare.
 

 
Istruzioni:


1) La valle della loira è una delle regioni della francia che gode di un clima mite. Questa zona si estende da orléans ad angers. Ed è proprio in questa zona che si trovano splendidi castelli circondati da parchi. Laghi e fiumi. L’ideale sarebbe quello di arrivarci con la propria auto al fine di poterne visitare il più possibile.

2) Se invece si vuole evitare di guidare si può ricorrere alla navigazione della loira. Infatti si possono seguire percorsi turistici navigando per alcuni giorni sulle house.boat. Navigando su riesce a cogliere le bellezze del paesaggio e visitare tutti i castelli che si incontrano durante la navigazione. Le house-boat sono vere e proprie case galleggianti con disponibilità fino a dieci-dodici posti letto. Si possono noleggiare per il tempo che si vuole, inoltre non occorre avere una patente nautica in quanto è molto semplice guidarle. Altro vantaggio è che si possono portare anche gli animali ed anche le biciclette che potranno essere utili per visitare i castelli.

3) Tra i castelli da vedere sono:
1) il castello di ambois. è Uno dei castelli più belli che si trovano sulla loira. Fu costruito per la regina anna di bretagna da carlo viii. Molti degli edifici sono andati distrutti e gli splendidi giardini che lo circondavano sono scomparsi ma è sicuramente da vedere per ammirare la famosa rampa elicoidale della torre hurtault in stile gotico e per la residenza reale.

4) 2) il castello di azay-rideau, è un vero capolavoro di eleganza, fu costruito da gilles berthelot, ricco tesoriere delle finanze di francesco i e sindaco di tours. Il castello è in stile gotico e all’interno si possono ammirare ricchi mobili quali sedie, tavoli, credenze, letti a baldacchino, splendidi arazzi e molto altro.

5) 3) il castello di cheverny, è uno dei castelli che merita una visita. E’ in pietra bianca in contrasto con l’ardesia grigia del tetto. Nel castello ci sono gli arredi originali . Oggi questo castello è la residenza del visconte di sigalas, discendente degli huraut, che lo apre ogni giorno ai turisti. Qui si può ammirare il ritratto di cosimo de’ medici opera del tiziano. Vi è una sala della la sala dei trofei dove sono esposte più di duemila corna di cervo. Il proprietario ha settanta segugi che utilizza per la caccia al cervo, organizzando una volta all’anno la caccia a cui partecipano ospiti provenienti da ogni parte del mondo.

Fai il log in oppure registrati per rispondere al quesito.

Benvenuto in Come si fa, dove potrai porre quesiti e ricevere risposte da altri membri della community.
...