0 voti
da
Abbiamo già parlato, in altra guida, delle cause della formazione delle lentiggini sul nostro corpo. Ora vediamo come possiamo intervenire per rimuoverle.
Istruzioni:

1) Le lentiggini sono puntini scuri sulla pelle che vengono considerati alquanto antiestetici. Questo fatto spinge, in massima parte, le donne che ne sono affette a nasconderle sotto prodotti cosmetici. Ma esse possono sparire con l’uso di rimedi naturali. Vediamo quali sono.
2) Innazitutto tieni conto che il limone è un ottimo alleato in questa direzione. Non è necessario che tu strofini la pelle con un pezzo intero di limone.
3) Sarà sufficiente un’applicazione che faccia uso solo del succo di limone. Vi si impregnano in esso le dita e si asperge la zona dove c’è la presenza di lentiggini. In breve noterai lo schiarimento di questi punti scuri.
4) Un effetto del tutto simile al succo di limone, può avere anche con l’uso della panna acida. Basterà applicare questo tipo di crema sulle aree di pelle colpite e dopo poche settimane le lentiggini scompariranno.
5) Esse possono essere rimosse anche dall’impiego di melanzane. Sì, sembrerà strano, ma le melanzane agiscono benissimo nella lotta alle lentiggini.
6) Come vanno usate? Prendi una bella melanzana fresca e affettala. Strofinane una fetta alla volta, con un movimento circolare, sulla parte interessata.
7) Poi lasciala nel punto dove hai strofinato e fa in modo che agisca sulla zona per qualche minuto. Utilizza questo trattamento ogni giorno e nel giro di una settimana vedrai gli ottimi risultati che avrai raggiunto.
8) Un altro metodo che può schiarirti le lentiggini sono degli impacchi a base di frutta, come quelle di albicocche, di fragole, di cetrioli, di carote, di farina d’avena e di ribes rosso.
9) Te ne riporto solo qualcuna. Fai bollire tre carote e poi frullale. Aggiungi al frullato quattro cucchiai di miele. Mescola con accuratezza e poi applica il composto sul viso, lasciando agire per un quarto d’ora. Quindi risciacqua la parte.
10) Vediamo come si fa quella alla farina di avena. Prendi un cucchiaio di farina d’avena macinata. Mescolala con un cucchiaio di yogurt neutro. Aggiungi mezza mela grattugiata e due cucchiaini di succo di limone fresco.
11) Applica il tutto sulla pelle e attendi che agisca per una mezz’oretta. Passiamo alle maschere a base di frutta e cominciamo con l’abicocca, un frutto molto efficace e funzionale allo scopo che ci siamo proposto.
12) Contiene la vitamina a e poi, come ben saprai, acidifica. Prendi un’albicocca, scegli una di quelle più mature. Denocciolala e applicane la polpa sul viso e sul collo, facendola aderire alla pelle con i polpastrelli delle dita. In seguito sciacqua molto abbondantemente.
13) Se preferisci usare la fragola, ecco come si fa. Schiaccia due o tre fragole mature e applicale, ripassando bene in tutti i punti dove ci sono le lentiggini. Poi risciacqui. Non devi fare nient’altro. Semplice, no?

Fai il log in oppure registrati per rispondere al quesito.

Benvenuto in Come si fa, dove potrai porre quesiti e ricevere risposte da altri membri della community.
...